,

Come scrivere dei buoni testi per un guest post

Come scrivere un guest post

Tra i fattori che più influenzano il posizionamento di un sito sui motori di ricerca spiccano quelli cosiddetti off-site: si tratta di tutte quelle attività necessarie per ottenere dei link in ingresso, verso una specifica pagina web. Lavorando in quest’ottica, un SEO è alla continua ricerca di blog e siti disponibili a ospitare un guest post.

Come suggerisce questa espressione, si tratta di un particolare articolo scritto da un “ospite” di un certo sito o blog. In questo modo, al proprietario del sito stesso viene chiesto di inserire un link alla pagina che si intende posizionare. Tutto ciò, in molti casi, ha un costo: corrispondente alla cifra chiesta per inserire il backlink, ma questa è un’altra storia… Tuttavia, se vuoi iniziare a fare guest blogging e non spendere nemmeno un euro, ecco una lista di siti che pubblicano gratuitamente guest post (per trovarla, devi arrivare un fondo a questo ottimo articolo).

Durante il mio lavoro quotidiano, mi occupo della scrittura dei testi per guest post su commissione, destinati a essere pubblicati su dei siti tematici o informativi, e con l’obiettivo primario di ottenere un back link.

Cos’è un backlink

Se di mestiere fai il SEO, o comunque ti destreggi bene in questa attività, sai già cosa sono i backlink e qual è l’importanza che ricoprono nel posizionamento di un sito web.

Il backlink, o link in ingresso, è un collegamento tra un sito esterno e la pagina che si vuole appunto linkare. Avere un backlink, significa aumentare la propria importanza agli occhi di Google, che diventa tanto più alta quanto più il sito linkante risulta autorevole. Naturalmente tra il sito ospitante e la pagina di destinazione deve esserci un nesso, ed è qui che entra in gioco la qualità del guest post che si deve scrivere.

Che caratteristiche deve avere un guest post

In base alla mia esperienza professionale, ci sono degli accorgimenti utili per migliorare la qualità del guest post e, cosa da non sottovalutare, aumentare le possibilità che venga pubblicato.

 

Il guest post è un articolo o un pubbliredazionale? Questa distinzione influisce non poco sulla tipologia di testo da scrivere. Nel primo caso, il contenuto somiglierà in tutto e per tutto a un post dedicato a uno specifico argomento.

Se il sito ospitante prevede la pubblicazione di un pubbliredazionale, invece, sarà necessario strutturare il testo in quest’ottica.

Verificare l’attinenza tra il sito ospitante e la pagina che vogliamo linkare. La “sottile arte” del guest blogging consiste proprio nel calibrare l’articolo in funzione del sito in cui verrà pubblicato. Sì, perché il proprietario del sito, benché (spesso lautamente) ricompensato per il “favore”, pretenderà giustamente un articolo che “parli la stessa lingua” dei suoi lettori.

Se non c’è stretta corrispondenza tra l’argomento del guest post e quelli trattati nel sito, si può ricorrere a degli escamotage editoriali.

Guest post: qualche esempio

Mettiamo il caso che tu gestisca un blog di assicurazioni per auto, e voglia pubblicare un guest post su un sito di viaggi che Google ritiene autorevole. Una soluzione potrebbe essere quella di creare un testo in cui si parli di assicurazioni per andare in vacanza in auto, attraversando dei Paesi stranieri.

Un secondo caso riguarda i guest post con più argomenti, tra cui quello che ti interessa. Riprendendo l’esempio appena illustrato, potresti impostare il guest post come una sorta di check-list di tutti gli aspetti di un viaggio “on the road”, tra cui appunto quello della copertura assicurativa all’estero.

 

Occhio alle parole da cui parte il link. Per quanto riguarda l’anchor text, poi, è importante inserire un “testo ancora” sì attinente, ma senza esagerare. Piuttosto, tra le best practise dei SEO c’è quella di inserire il link non in corrispondenza di una parola chiave esatta, ma di un’espressione più “larga”.

 

Insomma, il guest posting è una delle attività più importanti per posizionare un sito che opera in settori molto competitivi, in cui la semplice ottimizzazione on-site non può essere sufficiente. Scrivere dei guest post di qualità, quindi, può fare veramente la differenza!

Se vuoi saperne di più su come scrivere un guest post in ottica SEO, contattami o chiedimi un preventivo!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *