Errori AdWords da evitare: gli annunci

Errori AdWords da evitare: i testi degli annunci

Eccoci giunti all’ultimo degli articoli dedicati agli errori AdWords da evitare, in cui ti parlerò dei testi degli annunci e di come scriverli. Si tratta di un aspetto importante degli annunci AdWords, insieme alle estensioni, poiché rappresentano la parte “visibile” che deve convincere l’utente interessato ai tuoi prodotti/servizi: a scegliere te e non un altro. Buona lettura!

Com’è strutturato un annuncio AdWords?

Prima di vedere quali sono gli errori commessi durante la scrittura di un annuncio, vediamo quali sono i testi da inserire:

  • Due titoli da massimo 30 caratteri ciascuno
  • Una descrizione, lunga al massimo 80 caratteri, situata sotto l’URL
  • Appunto l’URL, che può essere scritto in maniera diversa rispetto a quello originario, ma ne parliamo tra poco…

Primo errore: non sfruttare tutto lo spazio disponibile

Il primo errore che viene frequentemente compiuto riguarda l’inserimento di testi incompleti, più corti rispetto allo spazio messo a disposizione da AdWords. Questo significa non sfruttare appieno la forza persuasiva di un annuncio. Tale errore risulta ancor più grave laddove le cose che si vogliono comunicare all’utente sono molte. In questi casi, in particolare, il minimo che si possa fare è impiegare tutti e 80 i caratteri adibiti alla descrizioni e i 60 caratteri per comporre il titolo.

 

Secondo errore: non mettere in mostra le caratteristiche uniche del tuo prodotto/servizio

Diciamola tutta: non sempre il tuo prodotto/servizio è così diverso da quello della concorrenza e perciò non è affatto facile emergere dalla massa. Ma se c’è qualcosa che ti contraddistingue, perché non metterlo evidenza fin dal titolo del tuo annuncio?

Terzo errore: non curare la URL visibile nell’annuncio

AdWords ci dà la possibilità di scrivere un URL che può essere diverso da quello “autentico” della pagina che andremo a promuovere. Quindi, sarà possibile costruire ad hoc l’indirizzo web, ad esempio inserendo le parole chiave selezionate per far apparire l’annuncio, o altre parole che possano in qualche modo persuadere l’utente a cliccare.

Conclusioni

In questo articolo ti ho elencato i principali errori AdWords da evitare per quanto riguarda la scrittura di un annuncio. Ne hai altri in mente? Vuoi saperne di più sulla scrittura degli annunci AdWords?

Allora lascia un commento e di’ tranquillamente la tua!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *