Un sito da rifare… e da posizionare!

Da poco (dicembre 2018) è online il nuovo sito di Mangiar da Cani. Si tratta del sito di un negozio di articoli per animali, ma strutturato per vendere cucce per cani (e gatti) in legno, oltre che box per cavalli e casette per giardini.

La situazione di partenza era questa: un sito statico, non realizzato per adattarsi agli schermi di tablet e smartphone, con un discreto posizionamento su Google. Il sito, infatti, permetteva al mio cliente di vendere qualche cuccia  al mese. Ma non come avrebbe potuto: queste cucce, infatti, vengono realizzate da un artigiano locale e sono dei prodotti di qualità, con legni spessi e materiali resistenti. Insomma, questo cliente meritava di più!

Cosa ho fatto? Il primo contatto con Benedetto (questo è il nome del mio cliente) c’è stato perché aveva bisogno di creare dei contenuti per delle nuove pagine del sito.

Soltanto in un secondo momento l’ho aiutato a impostare e gestire una campagna Google Ads a tema, per compensare un momentaneo calo di traffico sul sito nel periodo estivo. Nel corso dei mesi, siamo giunti alla conclusione che era giunto il momento di rifare il sito, anche per risolvere dei problemi di navigabilità dei potenziali clienti, molti dei quali (così sostiene Benedetto!) poco inclini al web.

È per questo motivo che il sito da me rifatto non passerà alla storia per un design elaborato e accattivante! Una scelta, questa, voluta per venire incontro alla volontà del cliente di facilitarne al massimo la navigabilità, sia da desktop che da dispositivi mobili.

La velocità, invece, è uno dei fattori che mi piace evidenziare: nonostante alcune pagine contengano oltre 20 foto, la velocità di caricamento delle stesse è altissima, considerando che il sito è ospitato su un hosting economico.

Nel momento in cui sto scrivendo questa pagina (gennaio 2019, appena un mese dalla messa online) i primi risultati iniziano ad arrivare. Sono aumentate le visite giornaliere e, soprattutto, il tasso di conversione, e il cliente mi ringrazia. E io sono molto, ma molto felice! 🙂