Quanto costa la gestione di una pagina Facebook

Quanto costa la gestione di una pagina Facebook?

Se stai leggendo questo post, molto probabilmente sei curioso di sapere quanto costa la gestione di una pagina Facebook, magari perché vuoi migliorare la presenza della tua azienda su questo social network e sfruttarne appieno le enormi potenzialità per trovare nuovi clienti.

Se ti interessa sapere che tipo di spesa dovrai sostenere, sappi che la risposta sarà un po’ lunga e articolata, poiché complessa è questa branca del web marketing. Se ti va di saperne di più, ti invito a continuare la lettura dell’articolo! Bene, partiamo?

La creazione di una pagina Facebook non costa nulla!

Bene, partiamo proprio dalle basi e diciamo subito che Facebook per creare la pagina della tua azienda/attività non ti chiede neanche un centesimo. È un dato di fatto, poiché l’unico requisito indispensabile è che tu abbia un profilo personale, anch’esso disponibile in una manciata di minuti e completamente gratuito.

Quindi, dov’è che bisogna pagare?

Fin qui sembrerebbe tutto perfetto, la condizione ideale per il libero professionista/imprenditore che vuole presidiare Facebook senza dover tirare fuori un euro!

Le cose, purtroppo per te, stanno diversamente ed è per questo motivo che la gestione affidata a un consulente Facebook richiede dei costi mensili.

C’è da considerare la gestione da parte di un professionista

Parte del budget mensile necessario per portare avanti una corretta strategia di comunicazione su Facebook va al professionista che ne cura la frequenza di pubblicazione dei post, la loro qualità e le inserzioni a pagamento.

Già, perché questo è un lavoro come un altro sul web, e il social media marketing richiede competenze e conoscenze pari (se non superiori!) a quelle necessarie per condurre delle campagne Google Ads o di email marketing.

Per questo motivo conviene sempre affidarsi a un professionista qualificato o, addirittura, a una web agency con all’interno del personale specializzato in Facebook e negli altri social network.

Sul costo di gestione di una pagina Facebook incidono anche le promozioni a pagamento

Questo punto, purtroppo, trae in errore molte persone che pensano di potersela cavare con dei post pubblicati con regolarità, sapendo (erroneamente) che tanto li leggeranno tutti i fan della pagina. Sbagliato!!!

Questo era vero qualche anno fa, quando meno persone “frequentavano” Facebook e le pagine non tempestavano le bacheche degli iscritti come fanno ora. Oggi le cose stanno diversamente: se vuoi essere certo che un post raggiunga tutti i fan, devi fare un’inserzione a pagamento! Stop!

Lo stesso discorso vale per acquisire nuovi fan della pagina: è finito il tempo in cui si invitavano gli amici a mettere il tanto ambito “Like”. Qualunque sia la strategia adottata, in ogni caso bisogna considerare un determinato budget da investire in pubblicità su Facebook.

Non ti ho ancora risposto?

Ebbene sì, se volevi sapere quanto costa la gestione di una pagina Facebook e avere delle cifre nero su bianco, purtroppo in questo post non troverai dei numeri. La ragione è semplice e la trovi negli argomenti affrontati qualche riga fa.

Come hai potuto capire, tale costo dipende da tutti i fattori appena elencati, dal tipo di business, dalla situazione iniziale della pagina Facebook (se già esistente) e da molto altro.

Questo è la mia modesta risposta alla tua domanda… Se ti va di dire la tua, lascia pure un commento e confrontiamoci!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *